Progetto 10.8.1.A3-FESRPON-MA-2015-118

CUP: C76J15001360007

Avviso 12810 del 15/10/2015 – Azione 10.8.1

Realizzazione ambienti digitali

 

L’Istituto Comprensivo G. Leopardi con questo progetto vuole realizzare uno spazio alternativo per l’apprendimento che coniughi la più alta innovazione tecnologica con nuove metodologie didattiche. Lo scopo è consentire un’interazione a 360° di tutti e verso tutti con l’utilizzo delle ITC, per promuovere un apprendimento attivo, laboratoriale, inclusivo.

I nuovi spazi per la didattica devono essere sufficientemente flessibili da consentire anche lo svolgimento di lavori di gruppo nei quali l’insegnante non svolge più solo lezioni frontali ma assume piuttosto il ruolo di facilitatore ed organizzatore delle attività. Devono essere presenti spazi per i lavori di gruppo, con arredi flessibili per un setting d’aula variabile e coerente con le diverse fasi dell’attività didattica: attività in gruppi (ad es. in gruppi specialistici che lavorano, in parallelo, su argomenti affini), discussione (Debate) e brainstorming (ad es. studenti e docente che si confrontano sulla soluzione di problemi, condividono le conoscenze pregresse, discutono su ipotesi di lavoro), esposizione/introduzione/sintesi a cura del docente, presentazione in plenaria di un elaborato a cura degli studenti, esercitazioni che coinvolgono tutta la classe ecc.

Occorre quindi ripensare completamente anche la distribuzione degli spazi fisici in cui si svolge l’attività didattica (aule, laboratori, arredi). Infatti, una nuova didattica, basata sull’inquiry learning, cioè su processi di apprendimento promossi attraverso sfide interpretative privilegiando un approccio esperienziale fondato sull’indagine (didattica laboratoriale – hands on), trova un ambiente di apprendimento ideale anche in una diversa distribuzione spaziale delle postazioni di lavoro e nella disponibilità di strumenti multimediali. Lo spazio di lavoro deve essere un’aula che possa facilitare l’apprendimento sia migliorando le opportunità di scambio tra gli attori del processo, sia attraverso l’aiuto di risorse multimediali e di nuove tecnologie. L’aula del futuro deve perciò favorire lo scambio tra pari, la ricerca, la riflessione:

  • Deve essere uno spazio nel quale la tecnologia diventa accessibile in modo equivalente, qualsiasi sia la postazione di lavoro dello studente.
  • Deve favorire l’intervento puntuale dell’insegnante, che può rivolgersi a tutti ma anche avvicinarsi al singolo e al problema che sta affrontando. L’insegnante non è più in cattedra, ma non per questo perde il suo ruolo: è ancora riferimento fondamentale nel percorso di apprendimento, diventa una guida che si avvicina allo studente per condurlo e sostenerlo attraverso i processi di ricerca ed acquisizione di conoscenze e competenze.
  • Deve favorire l’utilizzo delle nuove tecnologie intese sia come strumenti (PC personali, rete Internet, LIM, videoproiettori) che come risorse (applicazioni opensource disponibili sul web, materiali multimediali, spazi virtuali di lavoro, clouding computing, ecc).
  • Deve permettere il report e la condivisione dei feedback.

Notizie

Libri di testo a.s. 2019/2020

31 Mag, 2019

Di seguito il link dove sono pubblicate le adozioni dei Libri di Testo per il…

Corso di Vela - sospensione 27 e 28 maggio

27 Mag, 2019

Causa condizioni metereologiche avverse, le lezioni del corso di vela per oggi 27 e…

PRESENTAZIONE DOMANDE RICHIESTA PART TIME A.S. 2019/20

27 Feb, 2019

Si allegano comunicazione rivolta a Docenti e ATA per la presentazione della…

1 febbraio - Rinvio scrutini scuola primaria e secondaria

01 Feb, 2019

Si comunica che gli scrutini convocati per la giornata odierna (1 febbraio) sono…

BANDO INPSieme 2019

26 Gen, 2019

OPEN DAY SCUOLE

01 Dic, 2018

Incontro di formazione sulla prevenzione dei disturbi alimentari

15 Nov, 2018

L'incontro di formazione si terrà il giorno 26/11/2018 alle ore 17 presso…

Nuovo Registro Elettronico

04 Ott, 2018

 

Prime indicazioni sul nuovo registro elettronico.

Progetto Piscina A.S. 2018/2019 - comunicazione n. 28

26 Set, 2018

 

Si pubblica comunicazione relativa all'oggetto per le classi di scuola…

Assicurazione infortuni e RC

03 Lug, 2018

Contratto assicurazione aa.ss. 2017/18 e 2018/19

Libri di Testo

Adozioni Libri di Testo as 2018/19

08 Giu, 2018

Si comunica che nella sezione "Area Famiglie" - "Libri di Testo" sono pubblicate le…

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "G. Leopardi" di Pesaro

Via Mantegazza , 1 - Pesaro (PU)

Tel: 072152294

Fax: 0721399518

psic81800l@istruzione.it

PEC: psic81800l@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. psic81800l
Cod. Fisc. 80004350411
Fatt. Elett. UFS2R3

Area riservata